Skip to content

Lei analogica e lui digitale, digitalissimo.

Ognuno porta con sé un carrello della spesa, carrelli che diventeranno ben presto complici delle loro acrobazie.

Con umore e poesia trascinano il pubblico al limite tra due mondi: il vecchio e il nuovo, il passato e il futuro, l’analogico e il digitale.

50 minuti… consumati bene!

FOTOS